GIORNATE DELLA LAICITÀ 2014: AL VIA LA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING

cover_fb_ita_1Un finanziamento dal basso per favorire la diffusione del pensiero laico e pluralista: è stata presentata questa mattina la campagna di crowdfunding de “Le Giornate della laicità” di Reggio Emilia sulla piattaforma Eppela. L’obiettivo è quello di raggiungere il traguardo di 5.000 euro di donazioni in 40 giorni per finanziare parte degli incontri e degli spettacoli in programma dall’undici al tredici aprile 2014.

«Il nostro festival, che quest’anno giunge alla sua quinta edizione, è stato finora organizzato grazie al contributo di tanti volontari mossi da forte impegno e motivazione e di alcuni partner lungimiranti del mondo istituzionale, cooperativo e privato» spiega Giorgio Salsi, ideatore e direttore delle Giornate della laicità. «Quest’anno vogliamo però ampliare le opportunità di riflessione affiancando a lezioni e dibattiti, eventi artistici che attraversano il cinema, la danza, la musica, oltre a un ciclo di lezioni sui valori della Costituzione nelle scuole. Per farlo, data la drastica riduzione dei fondi per la cultura e la difficile congiuntura economica, chiediamo un piccolo contributo a tutti/e coloro che credono, con noi, in questo progetto».

L’obiettivo è capitalizzare la disponibilità di tutti, cittadini e associazioni che credono nell’importanza della formazione di una cittadinanza critica e realmente democratica, autonoma e libera. Tema dell’edizione 2014 delle Giornate della laicità sarà infatti “Libertà intellettuale, cittadinanza attiva, cambiamento”.

 «Il tema scelto fa riferimento all’attualità e si riallaccia a quelli affrontati nelle precedenti edizioni. Oggi l’Italia deve sempre più fare i conti con la paralizzante paura di cambiare che l’attanaglia e con la conclamata incapacità d’innovarsi. Paura e incapacità che derivano dal prevalere di una cultura che ha sempre spinto a conformismo, obbedienza, ipocrisia, stereotipi, luoghi comuni – prosegue Salsi -. Mentre l’innovazione ha bisogno, al contrario, di un ambiente sociale e culturale che sappia valorizzare curiosità, libertà intellettuale, pensiero libero e critico, propensione al cambiamento, anticonformismo, contro dipendenza. E che incoraggi una mentalità multiculturale, nonché a sfidare la tradizione, a sperimentare. Serve urgentemente un’altra idea di Italia, imperniata su sovranità popolare, bene comune e diritti sociali civili e di libertà, garantiti dalla nostra Costituzione».

La campagna di crowdfunding sarà attiva fino al 24 febbraio sulla piattaforma web www.eppela.com, all’indirizzo: http://eppela.com/ita/projects/634/giornate-della-laicit, attraverso cui chiunque può effettuare donazioni in favore delle Giornate della laicità. I contributi possono essere inviati automaticamente tramite carta di credito, carta prepagata, PayPal o bonifico su conto corrente bancario.

Le donazioni andranno a coprire i seguenti costi:

  •  organizzazione di un momento di spettacolo, sul rapporto tra danza e libertà con la collaborazione di AterBalletto;
  • organizzazione di una rassegna di cortometraggi sul tema della laicità in collaborazione con Reggio Film Festival;
  • organizzazione di un ciclo di incontri sui valori della Costituzione, a partecipazione gratuita, rivolto primariamente ai ragazzi e alle ragazze delle scuole superiori di Reggio Emilia e Provincia.

Condividi!

One thought on “GIORNATE DELLA LAICITÀ 2014: AL VIA LA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *